AGGIORNAMENTO: IL BONUS PIEMONTE E’ STATO PROROGATO A SETTEMBRE 2025.

Regione Piemonte ha prorogato fino al 31 dicembre 2023 il  “Bonus Piemonte“, il bando che concede contributi a fondo perduto per quasi 9 milioni di euro ai cittadini residenti in Piemonte che intendono rottamare e sostituire stufe e termocamini o caldaie per riscaldamento domestico a biomassa legnosa che hanno una potenza al focolare inferiore a 35 kWt.

Il contributo ammonterà a 1500 euro per l’acquisto di stufe e termocamini ed a 3000 euro per l’acquisto di caldaie appart

enenti alla classe 5 Stelle.

Il bando è rivolto a persone fisiche che, alla data di presentazione della domanda, risultano proprietarie delle unità immobiliari residenziali aventi le seguenti caratteristiche:
– utilizzate come abitazione principale dai beneficiari (residenza anagrafica e dimora abituale);
–  localizzate all’interno del territorio della Regione Piemonte;
–  “esistenti”, ossia accatastate;
– dotate di impianto termico registrato sul Catasto Impianti Termici (CIT) della Regione Piemonte.

Per poter aderire all’iniziativa, la cui copertura finanziaria è garantita da risorse della Regione Piemonte e del Ministero della Transizione ecologica, occorre aver ottenuto l’attestazione di contributo da “Conto termico” al momento della presentazione della domanda.

Hai i requisiti per ottenere il Bonus Piemonte? Non aspettare, contattaci!