Tag Archivio per: proroga governo

Superbonus 110: arriva la proroga fino al 2023

Ok dall’Europa: il Superbonus si allunga per altri due anni

In questi giorni è arrivato l’Ok dal Consiglio dell’Unione Europea: il Superbonus 110% è prorogato fino al 2023. “Il sentiero programmatico per il triennio 2022-2024 – spiega Daniele Franco, Ministro dell’Economia – consentirà di coprire le esigenze per le politiche invariate e il rinnovo di svariate misure di rilievo economico e sociale”.

La proroga del Superbonus garantirà un credito di imposta al 110% fino al 2023. Questo sarà utilizzabile per interventi su un edificio, in modo da migliorare l’efficienza energetica o le caratteristiche antisismiche. Con questa proroga, si conferma la voglia di sostenere l’economia in una traiettoria che, come stimato dal ministro, dovrebbe stimare una  crescita del +4,2% per l’anno 2022 e del +2,6% per il successivo anno.

“La conferma della proroga è un’ottima notizia per una misura che funziona molto bene,– continua Franco – in modo da aiutare anche l’economia nella ripartenza”.

Così, oltre che a snellire tutta la parte burocratica legata alle domande d’incentivo, questa decisione di prolungamento si affianca alla linea del governo in materia di sostenibilità ambientale e di risparmio energetico: si favorirà così il raggiungimento degli obiettivi relativi al risparmio energetico e alla riduzione di emissioni di C02.

Un modo per semplificare l’iter burocratico

Sempre in ottica di snellimento della burocrazia, e in particolare per la Dichiarazione di Legittimità dell’Immobile oggetto di ristrutturazione, con il decreto del 6 agosto è stata introdotta la CILA unica: per la conformità degli lavori che si andranno a realizzare, sarà sufficiente una dichiarazione del progettista dell’intervento edilizio.

Con questa notizia, cittadini ed imprese avranno così più tempo per pianificare gli interventi. L’agevolazione, introdotta lo scorso anno dal Decreto Rilancio, sarebbe scaduta il 30 giugno 2022 per le persone fisiche; mentre per i condomini il termine sarebbe stato il 31 dicembre 2022. Ora non resta che attendere il destino degli altri bonus che, in ambito edilizio, prevedono agevolazioni per i proprietari di un immobile.

fonte: governo.it